Sta per prendere il via il corso “Alimentazione e stile di vita per il benessere della donna” rivolto a laureati in qualsiasi ambito e mirato a fornire gli strumenti necessari per conoscere, riconoscere e trattare le diverse esigenze nutrizionali della donna.

Il corso, che si terrà a distanza, è organizzato dalla dott.ssa Rosella Bazzano e dalla prof.ssa Hellas Cena del Dipartimento di Sanità Pubblica, Medicina sperimentale e forense dell’Università di Pavia e prevede una formazione teorico-pratica e multidisciplinare su alcuni temi specifici:

  • i processi di cambiamento fisiologico durante le fasi della vita e una corretta valutazione nutrizionale;
  • l’identificazione e prevenzione dei fattori di rischio correlati a scorretti comportamenti alimentari e stili di vita e l’individuazione della terapia nutrizionale più adeguata;
  • la capacità di programmare e promuovere interventi di educazione alla salute mirati a diffondere la cultura nutrizionale in riferimento alla salute della donna.

Esame e attestato

A seconda del titolo di laurea, il singolo studente può trovare sbocco lavorativo in diverse realtà organizzative che si occupano anche dell’aspetto nutrizionale della donna nelle varie fasi della vita (ASL, ospedali, cliniche, consultori, centri sociali o di accoglienza, strutture residenziali, ecc…).

A conclusione del Corso di perfezionamento Universitario, i partecipanti che hanno svolto tutte le attività ottemperando gli obblighi previsti, saranno sottoposti a un esame finale consistente nella discussione di un elaborato su tematiche affrontate in seguito al quale verrà rilasciato un attestato di frequenza al Corso di Perfezionamento Universitario in “Alimentazione e stile di vita per il benessere della donna”.

Struttura del corso

Il Corso di Perfezionamento ha durata inferiore all’anno e prevede un piano di formazione di 500 ore, articolato in:

  • didattica online
  • attività interattive
  • esercitazioni pratiche
  • attività di studio e preparazione individuale.

All’insieme delle attività formative previste corrisponde l’acquisizione da parte degli iscritti di 20 crediti formativi universitari (CFU).

Ogni attività è composta da una serie di moduli, ognuno dei quali è suddiviso in temi che organizzano la documentazione in forma chiara e concreta. I moduli sono relativamente indipendenti tra loro ma sono strutturati secondo un ordine pedagogico in modo che lo studente dovrà seguire un identificato ordine cronologico. Si tratta di 5 moduli complessivi per un totale di 18 CFU, con un Progetto Finale che prevede l’attribuzione di ulteriori 2 CFU.

Tutti gli studenti potranno accedere alla piattaforma online dalla quale potranno visionare le lezioni in modalità sincrona o asincrona e scaricare il materiale didattico del corso.