Usare la statistica multivariata per migliorare la qualità

La fabbricazione di farmaci e API produce una grande quantità di dati: informazioni preziose che possono essere analizzate con strumenti statistici per aumentare la qualità e migliorare i processi

In che modo le caratteristiche dell’API influenzano la formulazione?

Quali caratteristiche del principio attivo influenzano la formulazione? E in che modo lo fanno? In occasione della seconda sessione del Simposio AFI 2021 si è fatta luce su questi interrogativi con alcuni esempi pratici

Nuove tecnologie per lo sviluppo del processo di cristallizzazione degli API

La cristallizzazione è un processo capace di influenzare in modo critico gli API solidi e le formulazioni farmaceutiche, tanto che AFI ha deciso di inserirlo tra gli argomenti trattati nella seconda sessione del Simposio 2021

I polimorfismi dello stato solido, insidia e opportunità

Il fenomeno del polimorfismo dello stato solido nasconde caratteristiche insidiose per la buona riuscita di una formulazione farmaceutica, che possono trasformarsi in opportunità se gestite consapevolmente

L’importanza dello stato solido nella formulazione farmaceutica

Quali sono le prospettive dello sviluppo dello stato solido nell'industria farmaceutica? Intorno a questo interrogativo AFI ha costruito la seconda sessione del Simposio 2021

Pistoia Alliance: collaborare per il bene dell’R&D

L'organizzazione lancia il proprio programma per accelerare l'innovazione di ricerca e sviluppo nel settore delle scienze della vita attraverso la condivisione di strategie per gestire al meglio i dati

Codici commestibili per la lotta alla contraffazione farmaceutica

Un gruppo di ricerca internazionale propone una nuova tecnica innovativa per combattere la falsificazione dei farmaci e aumentare la sicurezza del consumatore

Biofarmaci e COVID-19: un binomio ricorrente

L'industria dei biofarmaci è in fermento: oltre al successo dei vaccini finora approvati, molte novità sono attese nel settore degli antivirali, mentre qualche sorpresa potrebbe giungere dagli anticorpi monoclonali

Arriva la prima stampante 3D farmaceutica per la medicina personalizzata

Si chiama M3DIMAKER, arriva da Londra ed è la prima stampante 3D farmaceutica pensata per incontrare le esigenze specifiche della medicina personalizzata, realizzando l'obiettivo degli sviluppatori di ottenere farmaci disegnati in base alle caratteristiche del singolo paziente

Un nuovo lievito per la produzione di acido ialuronico

L'acido ialuronico è una molecola molto utilizzata per applicazioni farmaceutiche, mediche e cosmetiche. Un gruppo di ricercatori brasiliani ha provato a produrlo ingegnerizzando un lievito mai utilizzato prima a questo scopo, Ogataea polymorpha, con risultati che aprono nuovi orizzonti